domenica 13 dicembre 2015

PREGHIERA VOCAZIONISTA NEL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA

Santissima Trinità! Nella tua infinita misericordia hai voluto nella Chiesa questa minima Società delle Divine Vocazioni, ispirando a questo fine il Beato Giustino Maria della Trinità. Riconosciamo, o Padre, mediante lo Spirito Santo d’amore che ogni membro di questa Famiglia Vocazionista è segno di predilezione del cuore misericordioso del tuo Figlio. Siamo grati per tante prove 21 Op. cit. n. 5. 28 d’amore che ci hai manifestato dalla nascita fino ad oggi e che certamente ci accompagneranno per l’eternità. Vogliamo anche riconoscere che non sempre questa tua Famiglia è stata fedele alla sua consacrazione e al carisma, e che sperpera tanti doni e talenti messi a sua disposizione per il raggiungimento della Divina Unione. Non ci impegniamo abbastanza per raggiungere uno stile di vita più santo, indispensabile per suscitare nel mondo un diluvio di santi e di opere sante! Vogliamo ritornare a Te con il cuore contrito ed umiliato! Vogliamo ritornare allo spirito originale che ispirò il Beato Giustino Maria della Trinità. Vogliamo soprattutto tornare al Vangelo, l’unica via sicura che ci ridarà la gioia di vivere l’essenziale, nella sequela gioiosa della consacrazione, in spirito di appartenenza e di identità. Vogliamo accogliere questo tempo di misericordia come il momento opportuno per perdonare ed essere perdonati, per corrispondere al tuo amore senza limiti e presentarci a te come famiglia più solidale e fraterna, diventando testimoni più credibili di consacrati a servizio delle vocazioni, della speranza, della pace, della santificazione! Per intercessione di Nostra Signora delle Divine Vocazioni, Madre di Misericordia, ti chiediamo, ancora una volta la forza di consumare tutta la nostra vita, come ministri delle vocazioni a servizio degli eletti delle divine vocazioni e allo stesso tempo missionari del tuo volto misericordioso, sulle orme del Beato Giustino Maria della Trinità, nella fiduciosa speranza di vederlo canonizzato al più presto qui in terra! Amen!

Parrocchia in uscita ... nel Giubileo della Misericordia. ( Parrocchia S. Antonino)

Parrocchia in uscita ... nel Giubileo della Misericordia. ( Parrocchia S. Maria ad Nives )

mercoledì 9 dicembre 2015

Avvento di misericordia

PREGHIERA SCRITTA DA PAPA FRANCESCO PER IL GIUBILEO STRAORDINARIO DELLA MISERICORDIA

Signore Gesù Cristo, tu ci hai insegnato a essere misericordiosi come il Padre celeste, e ci hai detto che chi vede te vede Lui. Mostraci il tuo volto e saremo salvi. Il tuo sguardo pieno di amore liberò Zaccheo e Matteo dalla schiavitù del denaro; l'adultera e la Maddalena dal porre la felicità solo in una creatura; fece piangere Pietro dopo il tradimento, e assicurò il Paradiso al ladrone pentito. Fa' che ognuno di noi ascolti come rivolta a sé la parola che dicesti alla samaritana: Se tu conoscessi il dono di Dio! Tu sei il volto visibile del Padre invisibile, del Dio che manifesta la sua onnipotenza soprattutto con il perdono e la misericordia: fa' che la Chiesa sia nel mondo il volto visibile di Te, suo Signore, risorto e nella gloria. Hai voluto che i tuoi ministri fossero anch'essi rivestiti di debolezza per sentire giusta compassione per quelli che sono nel l'ignoranza e nell'errore; fa' che chiunque si accosti a uno di loro si senta atteso, amato e perdonato da Dio. Manda il tuo Spirito e consacraci tutti con la sua unzione perché il Giubileo della Misericordia sia un anno di grazia del Signore e la sua Chiesa con rinnovato entusiasmo possa portare ai poveri il lieto messaggio, proclamare ai prigionieri e agli oppressi la libertà e ai ciechi restituire la vista. Lo chiediamo per intercessione di Maria Madre della Misericordia a teche vivi e regni con il Padre e lo Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli. Amen